Author

Alessandra Rossi

Alessandra Rossi, nata a Rieti nel 1986, è una filologa classica e cultrice di antichità. Nel corso dei suoi studi ha sempre posto al centro la soggettività femminile, approfondendone il ruolo nella cultura antica come in quella moderna. Nel 2011 ha iniziato la sua militanza nella comunità lgbti+ ed oggi è coordinatrice del servizio Gay Help Line, contact center nazionale contro l’omofobia e la transfobia del Gay Center di Roma. Fa parte inoltre del direttivo di Differenza Lesbica Roma dal 2019, con delega all’area socio-culturale. L’esperienza nei servizi di ascolto e accoglienza a vittime di discriminazione e odio, l’ha portata a occuparsi della violenza sul femminile, con una particolare attenzione ai fenomeni all’interno delle relazioni tra donne.

Author's books

Donne impreviste

13.00

Confrontarsi con storie impreviste e distanti aiuta a riconoscerle, a capire che esistono.
Ascoltarle e rifletterci può generare consapevolezza sociale sul fenomeno della violenza all’interno della relazione lesbica.

 

“Quel pomeriggio di metà giugno uscii dalla sala consulenze con la consapevolezza che la chiacchierata con Emanuela e Marika me la sarei portata dietro per un po’. Pensiero sicuro e distinto, me lo ricordo come fosse adesso. Non c’era di mezzo una vischiosità emotiva (posso riconoscerlo oggi, con i miei ulteriori dieci anni di esperienza da counselor). Ma c’era una nota dissonante. Una sorta di contraddizione che intuivo e che, mi dissi, sarebbe valsa la pena guardare da vicino. Altre due che si fanno del male, avevo pensato ascoltandole alzare il polverone delle recriminazioni […]. A fine colloquio non avevo abbastanza elementi per capire dove fosse la verità di quella storia, ma quanto avevo visto e sentito aveva confermato un mio vecchio assunto empirico: la violenza non è estranea alle relazioni tra donne.”